Il Bonus Sud

Il Ministro del Mezzogiorno Lezzi ha annunciato che una possibile estensione della misura “Resto al Sud”

Il Ministro del Mezzogiorno, Barbara Lezzi, durante un convegno organizzato dal Collegio nazionale degli agrotecnici, ha annunciato che la prossima legge di bilancio potrebbe prevedere l’estensione del “Bonus Sud” anche ai professionisti.

Il Ministro ha assicurato che il governo riconosce grande importanza a tale misura e che l’esecutivo sta lavorando per estenderne la portata in termini di beneficiari e fasce d’età, andando ad includere professionisti e soggetti fino a 45 anni di età. Questa previsione permetterebbe di incoraggiare i beneficiari a restare al Sud, e parallelamente incentiverebbe quanti hanno lasciato il Sud Italia a tornarvi e a fare impresa nel Mezzogiorno.

La misura è stata introdotta dalla cosiddetta legge “Mezzogiorno”, disciplinata dal DM 174/2017, per incentivare progetti imprenditoriali presentati da giovani dai 18 ai 35 anni residenti nelle Regioni del Sud o che trasferiscono la residenza al Sud entro 60 giorni dalla presentazione della domanda. Ogni progetto imprenditoriale può ottenere fino a 50mila euro.

Il 35% dell’incentivo consiste in un contributo a fondo perduto e il 65% in un prestito a tasso zero da rimborsare in otto anni.

close

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.