Pubblicato dal Fondo For.Te.

emanato il bando 6/18, un’importante opportunità di formazione e aggiornamento per le aziende aderenti e operanti nel settore Logistica, Spedizioni e Trasporti
Con tale bando, il Fondo ha stanziato risorse complessive pari a euro 4.300.000,00, con l’obiettivo di finanziare Piani formativi riferiti al comparto Logistica, Spedizioni e Trasporti.

Possono partecipare all’Avviso le aziende che abbiano già aderito a For.Te. e risultino nel Database dell’INPS trasmesso al Fondo e che operino, appunto, nei settori Logistica, Spedizioni e Trasporti.

I Piani formativi possono essere aziendali, interaziendali, territoriali o settoriali; la metodologia didattica può comprendere lezioni in aula, seminari, Formazione a Distanza, affiancamento, training on the job, coaching.

Possono presentare i Piani:

  • Per i piani aziendali: datori di lavoro per i propri dipendenti (per aziende la cui adesione al Fondo sia già stata comunicata dall’INPS alla data di presentazione della domanda), Consorzi di imprese costituite ai sensi dell’art. 2602 del codice civile, gruppi di imprese, ATI o ATS, reti di impresa;
  • Per i piani territoriali: organismi di formazione accreditati per la formazione continua, parti sociali costituenti il Fondo, associazioni territoriali e di categoria ad esse affiliate, ATI o ATS;

 

Per i piani settoriali nazionali: enti di cui all’art. 1 della legge 40/87 riconosciuti dal Ministero del Lavoro, soggetti accreditati per la formazione finanziata, parti sociali costituenti il fondo e associazioni nazionali di categoria, ATI/ATS.

La formazione è rivolta a tutte le figure professionali: quadri, impiegati ed operai.

For.Te. è uno dei principali fondi italiani, nello specifico è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua del Terziario, costituito da Confcommercio, Confetra, CGIL, CISL e UIL.

>> Scopri come partecipare al Bando!